Lavaggio

In caso di macchie molto estese, quando la superficie rivestita è sfoderabile, si può lavare facilmente Alcantara anche in lavatrice.

LAVAGGIO IN LAVATRICE

Nel caso di imbottiti sfoderabili, il materaile può essere lavato tranquillamente in lavatrice con acqua a circa 30°C e detergente neutro, evitando assolutamente l’uso della centrifuga.
Se lungo i bordi del rivestimento è presente del velcro, questo va protetto con il controvelcro prima di cominciare il lavaggio, al fine di non danneggiare il rivestimento.

 

ASCIUGATURA

Una volta terminato il lavaggio del rivestimento, farlo asciugare all’aria e spazzolarlo delicatamente con una spazzola a setole morbide. Alcantara non deve essere trattata con candeggio al cloro.

 

STIRATURA

Alcantara si può stirare, con l’accortezza di porre un panno bianco tra il ferro da stiro ed il prodotto.
La suola del ferro da stiro deve avere una temperatura inferiore a 110°C.

 

LAVAGGIO A SECCO

Nel caso di lavaggio a secco, non va utilizzata la trielina e bisogna evitare il contatto diretto con apparecchi a vapore. L’utilizzo della macchina di “spray estrazione” è consentito solo a basse temperature.
Per la pulizia di non sfoderabili procedere secondo quanto indicato nella sezione pulizia annuale.

alcantara lavaggio
We Chat Close